Rai Due: “Sulla Via di Damasco”, sabato 9 dicembre puntata dedicata allo “sguardo di Maria”

All’indomani della festività dell’Immacolata, “Sulla Via di Damasco” approfondirà la figura della Vergine Maria e la sua venerazione nella vita di ogni cristiano. Il programma di mons. Giovanni D’Ercole e Vito Sidoti andrà in onda sabato 9 dicembre, alle 7.55, su Rai Due. Il titolo sarà “Lo sguardo di Maria” e presenterà “un viaggio tra i simboli e i luoghi della devozione mariana con le sue espressioni artistiche, le ricorrenze e gli appellativi che hanno determinato la storia e la tradizione di intere comunità”. In apertura, tappa nel cuore di Napoli, nella zona comunemente chiamata Spaccanapoli: nella basilica del Gesù Vecchio è custodita una scultura dell’Immacolata, che ha segnato la tradizione religiosa e civica della città partenopea. L’itinerario proseguirà alla volta di Catania, alla falde dell’Etna, si trova il santuario della Madonna di Valverde, meta di numerosi pellegrinaggi. Secondo la tradizione, sarebbe stato fondato dal brigante Dionisio, divenuto eremita in seguito all’apparizione della Madonna. Quella di Mika Vasilj, subito dopo, è una storia di conversione intervenuta a Medjugorje, cui sono conseguiti molti frutti spirituali. Al centro dell’ultimo servizio, l’emblema della città di Prato, un simbolo che lega insieme arte, leggenda, storia e tradizione: è la “Sacra Cintola” della Vergine Maria, custodita nel duomo.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Italia