Venezuela: l’arcivescovo di Maracaibo esprime solidarietà ai vescovi López Castillo e Basabe

Solidarietà a mons. Antonio López Castillo, arcivescovo di Barquisimeto, e a mons. Victor Hugo Basabe, vescovo di San Felipe, viene espressa oggi dall’arcivescovo di Maracaibo, mons. Ubaldo Santana. I due vescovi sono stati accusati giorni fa di “reati di odio” dal presidente del Venezuela, Nicolas Maduro, per aver espresso durante le omelie del 14 gennaio il loro parere sulla situazione di crisi nel Paese. Anche la Conferenza episcopale del Venezuela ha subito dato tutto il suo sostegno ai due vescovi.  “Nelle loro parole i nostri vescovi hanno descritto situazioni che come Paese stiamo vivendo – afferma mons. Santana -, con carenze e bisogni per il nostro amato popolo venezuelano; dichiarazioni sono state fatte in altri momenti e luoghi, come lettere pastorali, messaggi della Conferenza episcopale venezuelana e delle Chiese particolari. Come pastori della Chiesa, Madre e Maestra, siamo chiamati a proclamare la verità, anche se questa verità disturba alcuni settori del governo che non vogliono ascoltarla”. L’arcivescovo di Maracaibo conclude con la preghiera che “i cuori di chi sta al governo riconoscano la grande crisi che sta attraversando il nostro Paese, che oggi come oggi non possiamo né dobbiamo nascondere”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Mondo