Economia: Istat, “Milano al primo posto per contributo all’industria”

“Milano è al primo posto come contributo al valore aggiunto nazionale dell’industria e dei servizi non finanziari, con oltre 52 miliardi di euro (7,3% del totale), segue Roma con 51,8 miliardi (7,2%)”. È quanto si legge nel report dell’Istat sui risultati economici delle imprese a livello territoriale. “La produttività apparente del lavoro nell’industria e nei servizi non finanziari – sottolinea il report – è massima nei 5 sistemi urbani ad alta specializzazione (59,4mila euro per addetto), elevata nei sistemi della fabbricazione di macchine (47,4 mila euro), della petrolchimica e della farmaceutica (47,3mila euro) mentre registra il valore più basso nei sistemi a vocazione agricola (28,8 mila euro)”. Anche per quanto riguarda la produttività apparente del lavoro, Milano si conferma al primo posto: il valore medio supera di una volta e mezzo la media italiana. Seguono Bolzano, Siena e Brindisi, unico comune del Mezzogiorno ai primi posti. Roma è quinta in graduatoria.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Chiesa