Domenica 26 Ottobre 2014 
seguici su Twitter
sir su youtube
Quotidiano
Italiano
English
Mediacenter
Europe [FREE]

N. 75 del 24 ottobre 2014

N. 75, October 24, 2014
Venerdì 24 ottobre 2014
EDITORIALE/1
Con l'elezione della "squadra" di Juncker, riparte l'attività dell'Esecutivo comunitario. Uno sguardo su ruolo e funzioni
Thomas Jansen - Sir Europa (Germania)
-
Venerdì 24 ottobre 2014
EDITORIALE/2
L'appuntamento ad Alicante (Spagna) prosegue una consolidata tradizione europea. La voce dei cristiani sulle sfide di oggi
Gianni Borsa - Sir Europa (Bruxelles)
-
Venerdì 24 ottobre 2014
POLONIA
Il sacerdote-martire ricordato a 30 anni dall'omicidio ad opera del regime comunista. Un prete innamorato del suo Paese
-
Venerdì 24 ottobre 2014
EDITORIALE/1
The election of Juncker's team gives the kick-off to the activity of Community's Executive. An overview of functions and roles
Thomas Jansen - Sir Europe (Germany)
-
Venerdì 24 ottobre 2014
EDITORIAL/2
The event in Alicante (Spain) is the continuation of a consolidated European tradition. Christians' voices on contemporary challenges
Gianni Borsa - Sir Europe (Brussels)
-
Venerdì 24 ottobre 2014
POLAND
The martyr priest remembered 30 years after the murder by the Communist regime. A priest in love with his Country
-
Sabato 25 ottobre 2014
DERBY FIRENZE-ROMA
-
Prima Pagina [FREE]
Sabato 25 ottobre 2014
DONNE IN CARCERE
Il progetto viene portato avanti nella casa circondariale Lorusso e Cutugno di Torino dall’associazione "Lacasadipinocchio", con il finanziamento della Compagnia di San Paolo. Per 40 donne, quelle più vicine al fine-pena, nell’arco di 2 anni c’è la possibilità di un percorso di formazione che mira a fornire gli strumenti necessari per reinserirsi nel mercato del lavoro con una attività autonoma
Nel primo ciclo del percorso sono state già ''diplomate'' 10 future sarte, parrucchiere, dog sitter, orafe artigiane, seguite da un team di professioniste che si alternano sui banchi di scuola del carcere per offrire, in 15 lezioni, fondamenti di business plan, ricerca di finanziamenti, coaching e comunicazione. Ora è partito il nuovo ciclo, con altre 10 donne impegnate nella scoperta di sé stesse e delle proprie potenzialità.
Patrizia Caiffa
-
Sabato 25 ottobre 2014
BUSINESS IN TRASFORMAZIONE
Già a maggio la Rai, seguendo l’esempio di Mediaset, aveva interrotto i propri rapporti con YouTube e aveva cancellato tutti i "canali" e i video che erano stati caricati sulla piattaforma di Google. Adesso molto probabilmente dovranno cominciare ad occuparsi anche di Facebook. Il tema è spinoso e riguarda proprio il bacino generazionale del pubblico della tv di Stato, non solo i giovanissimi
Il business della televisione mondiale è in una fase di continua evoluzione e, in qualche caso, addirittura di vera e propria rivoluzione. La novità più recente è che la distribuzione dei prodotti per la tv su Internet funziona meglio su Facebook che su YouTube.
Rino Farda
-
Sabato 25 ottobre 2014
A ROMA GLI STATI GENERALI
Chiara, Mariano, Marco e Roberto: sono loro che animano i presidi di "Libera" sul territorio italiano, tutti intitolati a una vittima delle "mafie", perché, come diceva Borsellino, "la mafia non è una sola, ma è come un albero fatto di tanti rami secchi". Da Nord a Sud del Paese un lavoro instancabile per la legalità. Ideali forti e coraggio per interloquire con ambienti spesso sottomessi alle mafie
Molti di loro, quando vent’anni fa “Libera” muoveva i suoi primi passi, non erano neanche nati. Ma più dell’età, per questi ragazzi, contano gli ideali. Sono le ragazze e i ragazzi che stanno partecipando, a Roma, agli Stati generali dell’antimafia (“Contromafie”), promossi dall’associazione di don Luigi Ciotti.
Francesco Morrone
-
Sabato 25 ottobre 2014
RINNOVO DEI COMITES
Perplessità sulle modalità. Ora che la data del 19 dicembre per il voto è sicura (il Senato l’ha approvata in via definitiva), come quelle del 19 novembre per l’iscrizione nelle liste elettorali e del 19 ottobre per la presentazione delle liste, certamente non serve piangere, ma rimboccarsi le maniche per promuovere le iscrizioni e salvare il salvabile
Il 19 dicembre 2014 si voterà per i Comites, organismi dell’estero di cui i più hanno perso ogni memoria, anche perché, a parte qualche eccezione, non hanno dato molti segnali di vita. Attenzione, però: voteranno solo gli italiani all’estero che entro il 19 novembre si saranno iscritti nell’elenco degli elettori della propria circoscrizione consolare.
Tobia Bassanelli (*)
-
Venerdì 24 ottobre 2014
TUTTI PAPABILI...
Per partecipare al voto basta scaricare sul telefonino o sul tablet l'app ''Conclave: the boardgame'', da poco online, ed ecco spalancarsi le porte della Cappella Sistina. Nella realtà inaccessibile a chiunque, durante il Conclave, ma non a quei 120 cardinali elettori o alla fantasia di qualche giornalista vaticanista
Avete mai immaginato di essere seduti in conclave e, sotto la volta affrescata da Michelangelo, di partecipare, tra litanie e incensi, alla votazione per eleggere il nuovo Papa? Da oggi si può... Per gioco, ovviamente.
Ramon Orini
-
Venerdì 24 ottobre 2014
DA LUGLIO DEL 2012...
Uno dei casi più clamorosi: i cinque plessi scolastici del quartiere Tamburi. I lavori di adeguamento, si era detto sarebbero iniziati a febbraio. Poi si era promesso la scorsa estate, approfittando della chiusura. Invece gli istituti sono stati riaperti senza che nulla sia stato fatto. Irrisolti nodi come quello della riqualificazione del cimitero San Brunone, dell’area di Statte e del Mar Piccolo
Le bonifiche dei terreni contaminati dall'Ilva? A Taranto ancora non si vedono. È la fine di luglio 2012 quando, con un protocollo d'Intesa firmato a Roma, istituzioni nazionali e locali si impegnano per garantire ''interventi urgenti di bonifica, ambientalizzazione e riqualificazione di Taranto''.
Marina Luzzi
-
Venerdì 24 ottobre 2014
MINATORI SENZA LAVORO
Al centro del contenzioso una multa per evasione fiscale. Il governo ha denunciato come illegali i licenziamenti e minaccia di revocare la licenza per l'estrazione. Suor Marcela Dettula, responsabile della Caritas locale teme un'ondata di licenziamenti che potrebbe mettere in crisi tante famiglie e il già fragile sistema sociale ed economico locale.
Da un lato, 200 milioni di dollari, dall’altro, 170 posti di lavoro. I primi sono i rimborsi congelati dal governo dello Zambia nei confronti della multinazionale mineraria Glencore e della sua controllata locale Mopani, accusate di evasione fiscale. I 170 lavoratori, invece, sono quelli dell’impianto di lavorazione dello zinco nella città di Kabwe, che la stessa azienda ha chiuso dopo aver lamentato la mancata restituzione della multa.
Davide Maggiore
-
Venerdì 24 ottobre 2014
PRETI DI STRADA/4
Don Valeriani, parroco di Valtopina (Perugia): "La strada quasi un secondo seminario, dove ho capito cosa significa dedicarsi ai poveri e agli ultimi come sacerdote". Dall'esperienza romana alla pastorale fra i giovani di Foligno, poi la fondazione nel settembre del 1981 della "Comunità La Tenda". E poi l’orizzonte diventa il mondo: in Chiapas ha costruito un ospedale pediatrico
In mezzo alla gente da 40 anni condividendo ogni cosa, con un sogno nel cuore: il mondo come una tenda, sempre aperta, a tutti senza distinzioni. L’immagine della tenda è un po’ la stella polare che guida don Franco Valeriani, sacerdote umbro, parroco di Valtopina, comune di circa 1500 abitanti, in provincia di Perugia.
Daniele Rocchi
-
Giovedì 23 ottobre 2014
VIAGGIO IN COLOMBIA
Mahavir Kmina è il nome dell'istituzione che in sette anni di attività ha fornito gratuitamente 2400 protesi per arti a persone che non erano in grado di provvedervi da sole. È l'iniziativa di un imprenditore locale, "don Alfredo", che ha restituito il sorriso e fiducia nella vita a tante persone
Medellin è una metropoli che fagocita il visitatore. Nei suoi vorticosi saliscendi di strade, nelle sue vie costeggiate dai grattacieli e nei fianchi dei monti che la circondano ricoperti di “favelas” si nascondono germi di speranza.
Francesco Zanotti
-
Giovedì 23 ottobre 2014
TRANSUMANESIMO
Un progetto finanziato da Dmitry Itskov, trentaduenne multimilionario russo. L'obiettivo è la creazione di un "avatar", una sorta di "doppione robotico" nel quale trasferire la propria mente. Il principio su cui si fonda l'intero progetto è il "mind uploading", ossia la possibilità di "copiare" la propria mente e la propria personalità su un supporto digitale
Da sempre l’uomo percepisce la morte fisica come un accadimento estraneo e ostile al proprio essere, e da sempre tenta di combatterla e sconfiggerla. Evidentemente, ancora senza successo. Ma a quanto pare, tanti non demordono dall’ardua impresa e, in alleanza con alcuni uomini di scienza (vera o presunta), continuano fiduciosi nella ricerca del “tallone d’Achille” della morte, per colpirla e batterla al momento opportuno.
Maurizio Calipari
-
Le omelie del Papa a Santa Marta (Fonte: Radiovaticana.va)
Regione
Ultimi servizi




Servizio per abbonati
Fatti e Pensieri
Dal 20 al 26 ottobre 2014
Dossier Sinodo
15/04/2014
Convegno Firenze
15/04/2014
Altri Media Cattolici
Avvenire
TV2000
Radio InBlu
Vatican.va
Chiesa Cattolica Italiana
FISC
inunaltromondo.it
Commento al Vangelo