Venerdì 28 Agosto 2015 
seguici su Twitter
sir su youtube
Quotidiano
Italiano
English
ifeelCUD
15/04/2014
Mediacenter
Europe [FREE]

N. 57 del 26 agosto 2015

N. 57, August 26, 2015
Mercoledì 26 agosto 2015
EDITORIALE
L'estate ha portato all'effettivo varo del prestito da 86 miliardi per consentire ad Atene di risalire la china. Ora la palla è nel campo greco
Gideon F. De Wit - Paesi Bassi
-
Mercoledì 26 agosto 2015
PROFUGHI
Continua il flusso migratorio verso la Macedonia attraverso la Grecia. Tensioni ai confini con Serbia e Ungheria. Le voci di chi è in prima linea
-
Mercoledì 26 agosto 2015
SCOZIA
Distribuiti nelle parrocchie 100mila opuscoli con gli impegni assunti per rispondere dei crimini commessi e un testo dell'arcivescovo Tartaglia
-
Mercoledì 26 agosto 2015
POLONIA
Da Paese di emigrazione a nazione chiamata ad aprire le porte a profughi ucraini e mediorientali. Don Cislo: aiuti concreti e ruolo educativo della Chiesa
-
Mercoledì 26 agosto 2015
EDITORIAL
Green light during the summer to a 86-bln loan to enable Greece's recovery. Now the ball is in Greece's court
Gideon F. De Wit - The Netherlands
-
Mercoledì 26 agosto 2015
REFUGEES
Ongoing migration flows towards Macedonia through Greece. Clashes on the Serbia-Hungarian border. The voice of witnesses
-
Mercoledì 26 agosto 2015
SCOTLAND
One hundred thousand brochures with commitments in response to the crimes and a statement by archbishop Tartaglia distributed in parishes
-
Mercoledì 26 agosto 2015
POLAND
A Country of emigration called to become home to Ukrainian and Middle-Eastern refugees. Father Cislo: concrete aid and educational role of the Church
-
Giovedì 27 agosto 2015
L'ULTIMA EFFERATEZZA
-
Prima Pagina [FREE]
Giovedì 27 agosto 2015
CORTE EUROPEA DEI DIRITTI
I giudici di Strasburgo si sono pronunciati in via definitiva sul ricorso presentato da una cittadina italiana, Adele Parrillo, dopo che l'Italia le aveva vietato di donare per la ricerca scientifica i cinque embrioni ottenuti nel 2002 con il compagno Stefano Rolla. Un argine alla deriva dei desideri. I commenti di Carlo Casini, Paola Ricci Sindoni e Antonio G. Spagnolo
Anche se in provetta e congelato, l’embrione non può essere oggetto di proprietà. È una sentenza importante, quella emessa oggi dalla Grande Chambre della Corte europea dei diritti dell’uomo, perché tocca l’aspetto essenziale del riconoscimento della dignità umana fin dal concepimento.
Giovanna Pasqualin Traversa
-
Giovedì 27 agosto 2015
MINORI SOLI
La denuncia al convegno Aibi in corso a Gabicce Mare. Le cifre: 4.130 bambini d'origine straniera adottati nel 2010, 4.022 nel 2011, 3.106 nel 2012 e 2.825 nel 2013. Ma - secondo l’organizzazione umanitaria - sono solo 2mila nel 2014 e 850 nel primo semestre del 2015. Il presidente Griffini: "Totale disinteresse degli ultimi governi" e "disimpegno" delle famiglie
Un crollo vertiginoso e continuo. Così si presentano i numeri delle adozioni internazionali in Italia. Di “adozione internazionale in cerca di futuro” si parla a Gabicce Mare, nel convegno internazionale per interrogarsi sulla “scelta politica dell’accoglienza”.
Francesco Rossi
-
Giovedì 27 agosto 2015
NUOVA ANTROPOLOGIA
Dopo più di mezzo secolo e dopo le imponenti scoperte scientifiche che sembrano aver spostato sempre in avanti la frontiera del limite, ricompare ardua la domanda: quale limite è costitutivamente non superabile? Vivere il limite in sintonia con l’eternità di Dio è guadagnare una differente sensibilità sociale, comunitaria ed ecclesiale
Fra le domande, acute e penetranti, presenti nella relazione di monsignor Nunzio Galantino al 36° Meeting di Rimini, spicca un interrogativo: “In che modo una seria assunzione del limite può portare a un rinnovamento dell’esistenza personale e comunitaria?”
Paola Ricci Sindoni
-
Giovedì 27 agosto 2015
OLTRE IL TRIBALISMO
Monsignor Paride Taban è il vescovo emerito della diocesi sudsudanese di Torit, ha 79 anni. Sua l’idea di costruire una luogo in cui le famiglie potessero vivere insieme, senza divisioni e in amicizia. La scelta è caduta su Kuron, in Equatoria orientale, nei pressi del confine sudest del Paese. Un sogno diventato realtà e un esempio per la futura convivenza
Niente, nella genesi di Kuron (il villaggio della pace) è stato casuale, neanche la scelta del luogo dove farlo sorgere. Quell’angolo di Equatoria orientale, infatti, è un punto d’incrocio naturale per molte popolazioni.
Davide Maggiore
-
Mercoledì 26 agosto 2015
2 - ROMA È MALATA?
È l’auspicio di Marco Impagliazzo, presidente della Comunità di Sant’Egidio, che non si nasconde i mali della città e delle persone che la vivono: tanto individualismo, solitudine e assenza di responsabilità. E rilancia con una domanda: "Che cosa vogliamo fare di Roma?". A partire dalle sue periferie, ormai "luoghi dormitorio dove praticamente non ci sono punti di aggregazione"
Marco Impagliazzo è nato, cresciuto ed ha studiato a Roma. Lo abbiamo intervistato in questa “veste” di cittadino romano, per sapere cosa pensa della sua città dopo i ripetuti scandali di malavita e malaffare che stanno ripetutamente scuotendo la città eterna.
Maria Chiara Biagioni
-
Mercoledì 26 agosto 2015
TENSIONE AI CONFINI
Solo nello scorso weekend del 22-23 agosto 7mila persone sono passate attraverso il territorio macedone in Serbia, per poi proseguire il cammino in Ungheria e giungere in Germania o Francia. Migliaia di migranti sono rimasti accampati nella piccola stazione ferroviaria di Gevgelija. Le voci di chi è in prima linea. Il sostegno della piccola Caritas macedone
Oltre 42mila migranti sono entrati negli ultimi due mesi in Macedonia dalla Grecia, provenienti da Siria e Medio Oriente, trasformando il piccolo Paese balcanico in terra di transito verso la meta desiderata: l’Occidente.
Iva Mihailova
-
Mercoledì 26 agosto 2015
APPUNTAMENTO A BARI
Monsignor Francesco Cacucci, arcivescovo di Bari-Bitonto: "Nel programma è tanto lo spazio dato alla famiglia nel mondo contemporaneo, il riferimento alla domenica e il coinvolgimento dei giovani, che avranno la possibilità di approfondire, secondo la loro sensibilità, il richiamo alla famiglia e al sacramento dell’Eucaristia". Oltre 700 le iscrizioni da tutta Italia. Il ricordo di monsignor Mariano Magrassi
Dal 27 al 30 agosto, Bari accoglierà la celebrazione della 66ª Settimana liturgica nazionale, organizzata dal Centro di azione liturgica (Cal). “Eucaristia Matrimonio Famiglia” è il tema scelto per l’edizione 2015.
Gigliola Alfaro
-
Mercoledì 26 agosto 2015
BILANCIO DELL’EDIZIONE 2015
Giorgio Vittadini, presidente della Fondazione per la Sussidiarietà: "Il Meeting intende riprendere la sua natura originaria e partecipare in tal modo all’impegno del Paese per uscire dalla crisi". Sulle vicende giudiziarie: "Se c’è qualcuno di noi che ha sbagliato, risponda". Un’edizione all’insegna della sobrietà: "Con meno delle metà si son fatte le stesse cose"
“Di che è mancanza questa mancanza, cuore, che a un tratto ne sei pieno?”: sull’onda dei versi del poeta fiorentino Mario Luzi si è svolta l’edizione 2015 del Meeting per l’amicizia tra i popoli che si è chiusa a Rimini il 26 agosto.
dall'inviato Sir a Rimini, Daniele Rocchi
-
Martedì 25 agosto 2015
1 - ROMA È MALATA?
Il sociologo Giuseppe De Rita analizza lo stato della città: "Quella romana è una società fragile, debole, frastagliata". E ancora: "Noi romani non abbiamo sviluppato appieno il senso della dignità di Roma capitale". Il ruolo limitato del Campidoglio e la politica che "dovrebbe provare a indicare una direzione, a dare un'ambizione condivisa a una società seduta". I cattolici? Una risorsa e una speranza perché "sviluppano e perseguono un senso comunitario"
Continua a essere sulle prime pagine dei giornali, e non solo italiani, con titoli ben poco gratificanti: Roma “malata”, afflitta da un’infinità di problemi che la politica non appare in grado di affrontare. Assediata dalla criminalità, con le periferie in ebollizione, il traffico perennemente in tilt… Così si parla - con un significato ben diverso da quello storiografico - di nuova “questione romana”.
Gianni Borsa
-
Martedì 25 agosto 2015
UNA LEGGE POSITIVA
La soddisfazione del ministro Maurizio Martina: "Una sinergia virtuosa tra obiettivi economici e responsabilità sociale". Le valutazioni del presidente della Coldiretti, Roberto Moncalvo; del presidente di Acli Terra, Michele Zannini; del segretario generale dell'Icra (International Catholic Rural Association), Vincenzo Conso
A inizio agosto è stata approvata in via definitiva la legge sull’agricoltura sociale. Un provvedimento che crea una sinergia virtuosa tra obiettivi economici e responsabilità sociale.
Gigliola Alfaro
-
Martedì 25 agosto 2015
LETTERA DEL SINODO
Per il pastore Eugenio Bernardini, moderatore della Tavola valdese, non c'è stata chiusura e "chi ha interpretato così non ha nessuna sensibilità religiosa, teologica, filosofica". E ancora: "Abbiamo incontrato tutti i papi ma lo abbiamo fatto sempre in occasioni ecumeniche. Non c'è mai stata una interlocuzione diretta e soprattutto con il valore delle cose che ci siamo detti oggi"
C’è un passaggio nella lettera che è stato interpretato da alcuni come un ‘no’ da parte del sinodo alla richiesta di perdono del Papa. È il paragrafo in cui si dice: “Questa nuova situazione non ci autorizza però a sostituirci a quanti hanno pagato col sangue o con altri patimenti la loro testimonianza alla fede evangelica e perdonare al posto loro”.
Maria Chiara Biagioni
-
Martedì 25 agosto 2015
LO SBOOM DELLE BORSE
Il mondo è reduce da anni difficili, un po’ tutte le economie stanno rallentando, anzitutto quella cinese che negli ultimi 15 anni ha trainato il resto del globo. Se in quel Paese-continente le cose si mettono male, tutto il resto del mondo trema: ne va delle esportazioni dell’intero Occidente. Occorre che tutti riscoprano il lavoro duro e vero come fonte primaria del benessere
Decine di milioni di cittadini cinesi negli anni scorsi e fino a ieri hanno investito tutti i loro risparmi - e non solo: si sono pure fortemente indebitati - nelle Borse locali, nella speranza che i soldi seppelliti sotto terra facessero nascere l’albero degli zecchini d’oro. E ora...
Nicola Salvagnin
-
Martedì 25 agosto 2015
UNA VOCE DALL’IRAQ
La drammatica testimonianza di padre Douglas Joseph Shimshon Al-Bazi, sacerdote cattolico di Baghdad, parroco ad Erbil (Kurdistan iracheno), dove nel sobborgo di Ankawa accoglie i cristiani fuggiti dalla violenza dell’Isis. Parole come macigni: "In Italia i musulmani vivono tra di voi e convivono. Ma quando sei tu cristiano a dover vivere in mezzo ai musulmani allora la convivenza è impossibile"
Al Meeting di Rimini risuona la testimonianza di chi vive in mezzo ai profughi cristiani che fuggono dalla violenza dell’Isis. Un racconto drammatico ben lontano dagli inviti alla conoscenza e alla convivenza, lanciati nei giorni scorsi da Azzedine Gaci, rettore della moschea Othmane di Villeurbanne (Francia), da Haïm Korsia, Gran Rabbino di Francia e dal cardinale Jean-Louis Tauran, Presidente Pontificio Consiglio per il dialogo interreligioso.
Daniele Rocchi
-
Lunedì 24 agosto 2015
QUESTIONE CAPITALE
Non siamo in grado di rispondere a una domanda così difficile. Ci attribuiremmo un ruolo che è certamente superiore alle nostre capacità di analisi. Ma da cittadini italiani, nati a Nord e a Sud del Tevere, che riconosciamo in Roma la nostra Capitale, vorremmo che qualcuno responsabilmente ci rispondesse senza falsi pudori, senza sconti emotivi e soprattutto senza alibi antropologici
C’è chi invoca la “questione romana” come “questione nazionale”. Di sicuro, il futuro di Roma Capitale riguarda tutti gli italiani del Nord come del Sud. Cattolici, compresi, ovviamente. E non solo perché Roma ospita il Papa.
Domenico Delle Foglie
-
Le omelie del Papa a Santa Marta (Fonte: Radiovaticana.va)
Regione
Ultimi servizi




Servizio per abbonati
Fatti e Pensieri
Dal 24 al 30 agosto 2015
Altri Media Cattolici
Avvenire
TV2000
Radio InBlu
Vatican.va
Chiesa Cattolica Italiana
FISC
Il sito di Firenze 2015
Commento al Vangelo